Le varie lunghezze di una collana

Quando si acquista una collana si deve tenere presente anche la lunghezza desiderata. Ci sono donne che amano molto le collane lunghe che scendono oltre il seno e mettono in risalto il punto vita. In questo caso sono molto belle le collane che hanno i pendenti montati lungo tutta la catena. Ottima scelta la linea della Panarea che adorna la collana di tante perle in ceramica decorata. Una collana del genere dovrebbe essere lunga circa 70 cm ed è molto indicata con abiti eleganti e dalla forma morbida e svasata. Quelle che vanno oltre i 70 cm e sino ai 90 ricordano molto lo stile Chanel degli anni Trenta. Perfette per la sera, seducenti e sexy .

La versione un po’ più corta, 65-66 cm è la più facile da portare perché si abbina bene con tutti gli abiti, siano essi casual o eleganti. Alcune donne invece prediligono le collane che si fermano un po’ sopra il seno perché vogliono impreziosire la zona del decoltè. La lunghezza allora si accorcia di qualche centimetro e raggiunge orientativamente i 40 o 50 cm. Si tratta di un tipo di collana molto comoda che non rischia di agganciarsi malauguratamente da qualche parte mentre ci si muove. Quindi optate per questo articolo se indossate di solito abiti o camicie aperte sul collo e volete un gioiello da portare “tutti i giorni”, anche in ufficio.

Per le più giovani che hanno un collo lungo e sinuoso si può scegliere la collana girocollo che di solito misura intorno ai 40 cm. Il girocollo valorizza una scollatura a “V” oppure un abito che lascia interamente scoperte le spalle. Ideale per gli outfit serali, può essere più o meno teso intorno al collo. In questo caso scegliete una misura che varia tra i 38 e i 40 cm e una catena regolabile.

Il messaggio verrà chiuso fra 20 s
Ajax Loading